25 ottobre 2008

Intermezzo 9 - Di Tempo e Di Spazio

Questo Intermezzo è un po' differente dagli altri. Metterò più poesie di quelle scritte più di recente per inquadrare meglio il periodo che sto vivendo senza immettere c***i miei sul web. Consideratelo anche una sorta di tappabuco: sto concludendo una analisi di un capitolo di un libro molto noto da chi mi legge, questo per correlare il prossimo post di scrittura (sulle unità di uno scritto) con una bella parte esemplificativa. Il lavoro è più ampio di quanto pensassi: o sono io che vedo cose dove non esistono, o questo scrittore è davvero un genio (opto la seconda, che era già una mia opinione prima dell'analisi, ndr). Quindi organizzo questo post in più punti, uno per ogni argomento o tema importante di questi giorni passati, a volte anche brevi riflessioni, flashes, dediche. Spero in questo modo di riordinare e digerire molte cose che faticano a scendere in gola. #02F - Idee Politiche. Ho visto Facci su Mattino 5 uscire davanti ad una piccola figura di Travaglio, appiccicata su una lavagna. Diceva che a lui non piacciono le persone che fanno attacchi personali ad altre persone (!?) che Travaglio è uno di questi e che, come molti altri han detto, è stato condannato per diffamazione (primo grado, ndr). Vorrei che gli si spiegasse che i suoi attacchi sono muffi e che deve capire che fra Travaglio e i politici c'è una piccola differenza: il primo non usa i nostri soldi, i secondi li usano ed anche male. #03F - Idee Sociali Ho fondato un'associazione con un amico: Quelli che si Fanno i Cazzi Loro e Considerano gli Altri. Bel nome, brutto acronimo: QFCLCA. L'importante è crederci ed averla creata. No other comments. #04F - Idee Sociali, Atto 2° Mi sento molto collaborativo in questi giorni. Giovedì e Venerdì ho vissuto in redazione di Inchiostro, ho scritto un articolo e mi sono documentato in modo decente sul problema della Finanziaria e degli articoli riguardanti l'Università. Devo dire che è un c'è un bel caos! Ho dovuto fare uno sforzo per capire molte cose. Ringrazio Alberto che lavorando lì a fianco mi ha illustrato i punti e spiegato le parti oscure. Anche al di fuori mi sento collaborativo: sto cercando di creare un gruppo per sviluppare alcune idee. Un progetto in erba. Speriamo non bruci, ci tengo molto. #02R - Tranquillità In questo periodo spesso ho pensato: cavolo, ad ogni cosa che sistemo una va storta! Molte volte vedevo sguardi di tensione e sentivo che c'era qualcosa che non andava. Ho scoperto che, malgrado ciò che penso, forse la tranquillità di poca gente rannicchiata attorno ad un focolare può dare di più del coinvolgere innumerevoli menti. Forse sbaglio. Anzi, spero. Onde Occasioni VI / Acqua VI / Vento VI E venne la tempesta... Ma tutta quella amarezza e crueltà spinser la barca mia fra le tue carezze: ed ora il mare è oceano di tranquillità. #03R - Dedica Questa poesia l'ho scritta in un momento di assoluta tranquillità e chiarezza sentimentale, ma in totale confusione mentale: aveva appena riallacciato un rapporto importantissimo, tuttavia sentivo [e sento, ndr] una sorta di oppressione in tutto, sentivo l'amaro in molte cose. I primi versi piacquero a Ludovica, così le scrivo tutta la poesia. E gliela dedico. La Notte Il Mondo V / Il Giorno V / La Luna V / L'Ombra V Sciolta e la nebbia. Lontano il silenzio guarisce il deserto. Scaglie di cielo scivolan giù, in mare: l'acqua ribolle. Volta per volta, esso cade: una carta si svezza dal mazzo e sul tavolo appare: e fu subito sera! Non è poi così nera la notte, ma triste lo è: quando dura un eone e veste epoche intere, incantandole di decadenza. Ho gocce di sangue nella mia mano: ho tentato più volte di appendermi al chiodo, ma vidi solo la punta, affilata. Dolgo mentre altri stanno a guardare: loro sanno come farsi prendere in grembo senza farsi pungere le mani. Per loro, che son villani e colpevoli di alcune nefandezze, leggero c'è sempre un sospiro di vita comoda e agiata, non il sangue del vespro. Dormite? Fate bene! La nott'è giunta ed io sento che l'odore delle cannonate decade col mondo a nuova vita! Dormi, o giovane sentinella: ci risveglieremo all'alba per conoscere i danni della notte di luna piena. Forse le maschere dei ghiotti si saranno distrutte, svelando gli orrori delle vite corrotte, delle notti delle anime. #05F - Postille alla Notte Spero che questa poesia dia più senso alle parole di qualche settimana fa, quell'Influsso riguardante il vespro. Considero questo tempo che viene la fine di un'epoca: non commento il perché, forse per via del fatto che è più un sentore che una verità. Ma sento fortemente la presenza di qualcosa di nero e buio. Sarò io, sarà la notte. Voglio postillare le parole di un amico: è in parte vero che durante la notte le persone si smascherano e rivelano ciò che sono. Sarà il fatto che credono di essere protette dall'ombra, sarà perché di notte una maschera è scomoda per andare a dormire: ma di fatto noto che più si va avanti nella notte [inteso come periodo di stallo e di fine di rapporti], le persone si smascherano. Ci sarà perciò, a mio avviso, molto da vedere nei prossimi mesi. Voglio anche sottolineare su questo punto che non è tutto così nero come lo dipingo: io colgo a volte frammenti dell'intera esistenza, non la totalità. Anche se qui c'è un messaggio di sopravvivenza: le sentinelle che rimarranno a vegliare sull'alba. Molto spesso le mie parole vengono prese per ciò che non sono: troppo estreme, troppo collegate, troppo complesse, troppo. Ci sono dei limiti che bisogna sottointendere in ogni cosa, non solo in quello che una persona dice o compie, ma in tutto ciò che accade. Insomma, non sempre ottengo quell'equilibrio tematico che vorrei raggiungere nelle mie creazioni. E per equilibrio intendo una moderata infusione di idee e pensieri. In questo, Sofrosine è il simbolo non di una perfezione, nè di un equilibrio o di uno stato robotico: è simbolo di moderazione, di conoscenza della soglia, di limite applicabile. E nella realtà, di tanto altro ancora. Spero di essermi chiarito e di aver chiarito un poco tutti quanti.
Daniele Fusetto a.k.a. Spirito Giovane

0 commenti:

 
Wordpress Theme by wpthemescreator .
Converted To Blogger Template by Anshul .